HIPORABUNDIA

RACCONTI, LIBRI E ALTRI SCRITTI

LO SQUALO

Alina era stanca. Stanca di sfogliare la sua vita in quella degli altri. Alina, la più gentile e la più amata da suo padre. Fin…
Leggi

CICLOPI

So da dove arrivate. L’ho scoperto ieri, tra un ricordo e un se di infantile memoria. Come un seme di pomodoro tra i denti. So cosa cercate. Il vostro…
Leggi

ZONA DI TRANSITO

Il giorno dura sempre di meno e il felice matrimonio estivo tra il sole, la luce e gli esseri umani sta per finire. Addio ai…
Leggi

È SERA

È sera, sei stanca. Il caos che viene dalla strada ti dà fastidio. Cambi stanza. Dal cortile arrivano voci, anche quelle ti infastidiscono. Abiti nel…
Leggi

EFFETTI COLLATERALI

Finirai per svanire e nessuno conoscerà la tua faccia.Quel riflesso non è la tua faccia. Tic-tac, tic-tac.Altre, alla tua età, girano il mondo con la santa…
Leggi

SGUARDO DI PASSAGGIO

Oggi ho incrociato lo sguardo di un giovane uomo. Luminoso, trasparente, acqua di torrente, montagne innevate. Dentro i suoi occhi il futuro. Il suo sguardo…
Leggi
1 2 3
In copertina particolare di “Armor” (1891) by Odilon Redon