SOLSTIZIO D’ESTATE

Sono quasi tre anni che vivo nel centro storico di Napoli, nella stretta fenditura di un vicolo come tanti di questa città dove i palazzi quasi si sfiorano. Le dimore storiche convivono e spesso stridono con le scatole di cemento costruite nel dopoguerra. Edifici tirati su velocemente per riempire il …

SENZA REPLICA

Quel lunedì pomeriggio erano in quattro in cucina, una coppia di anziani e due giovani sposi. Seduti attorno al tavolo gli anziani raccontavano alla giovane coppia tutte le loro incomprensioni. Ognuno temperava la sua ragione sui fatti successi o sulle scelte che bisognava fare e che non avevano fatto. Il …

MATERNITÀ

Molte delle cose che avrei voluto chiederle sono rimaste incollate sulle labbra. Le mie serrate nella vergogna, le sue socchiuse in un respiro ormai lontano. Ho visto il vuoto nei suoi occhi, un pozzo senz’acqua, dove tra poco non potrò più specchiarmi. Ho pregato, ho abdicato, ho lasciato e ripreso …

LA VIRGOLA

Non importa chi sei o quanto hai vissuto. Non importa la forma della tua faccia, la tua faccia è uguale a quella degli altri, hai un naso, due occhi, una bocca due orecchie e dei capelli corvini, biondi, rossi, castani, bianchi. Non importa. Hai esattamente gli stessi orifizi che hanno …